Coppa delle Coppe 1965/66: BORUSSIA DORTMUND

Liverpool beffato ai supplementari

Il torneo registra un nuovo record di partecipazioni: 31 squadre al via e figura anche la prima squadra sovietica, la Dinamo Kiev. Vista la partecipazione del West Ham United, detentore del trofeo, Liverpool e Celtic nelle semifinali, un successo britannico sembra essere il pronostico più ovvio. Ma sarà il ‘quarto intruso’, il Borussia Dortmund, ad aggiudicarsi il trofeo.

Il Liverpool, allenato dall’inimitabile scozzese Bill Shankly, supera la Juventus al primo turno, e ipoteca l’accesso alla finale contro il Celtic nella gara d’andata ad Hampden Park, superando alla fine il turno con un complessivo 2-1 al termine di una semifinale molto combattuta. Dall’altra parte, il Borussia batte con un complessivo 5-2 il West Ham, in una sfida che mette di fronte, faccia a faccia, Bobby Moore, Martin Peters e Geoff Hurst con Hans Tilkowsky, ‘Sigi’ Held e Lothar Emmerich, futuri avversari, due mesi più tardi, nella finale della Coppa del Mondo.

A Glasgow, davanti a 42.000 spettatori, le due squadre danno vita a una finale che si infiamma soltanto dopo il vantaggio dei tedeschi al 62’ con Held che raccoglie un passaggio di Emmerich e dal limite dell’area trafigge Lawrence. Sei minuti più tardi, Hunt, instancabile attaccante del Liverpool, ristabilisce la parità per gli inglesi con un preciso colpo di testa a centro area su cross di Thompson. L’equilibrio persiste fino allo scadere dei tempi regolamentari ma con il Borussia più pungente in attacco contro una retroguardia del Liverpool insolitamente fragile. Al 109’, una conclusione di Libuda deviata da un difensore beffa Tommy Lawrence e decide la finale.
Il Borussia Dortmund diventava la prima squadra tedesca a iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro del trofeo.

Il cammino della Juventus si ferma dunque già al primo turno contro il Liverpool destinato a raggiungere la finale. Eppure nel match di andata a Torino era stata proprio la Juve ad imporsi grazie ad una rete di Leoncini al 81′. A Liverpool i reds invece riescono a ribaltare il risultato già nel primo tempo con Lawler e Strong. Sterile la reazione bianconera nella ripresa: addio Europa.

borussia-coppa-coppe1-1965-66-wp

Il portiere del Liverpool Lawrence battuto dal tedesco Held

IL TABELLONE DELLA COPPA DELLE COPPE 1965/66

Primo turno
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
West Ham United Inghilterra
AC Omonia Cipro 1 – 2 Grecia Olympiakos 0 – 1 1 – 1
Magdeburgo Germania Est 3 – 0 Lussemburgo Spora Lussemburgo 1 – 0 2 – 0
Sion Svizzera 6 – 3 Turchia Galatasaray 5 – 1 1 – 2
Wiener Neustädter Austria 0 – 3 Romania Ştiinţa Cluj 0 – 1 0 – 2
Atlético de Madrid Spagna 5 – 0 Jugoslavia Dinamo Zagabria 4 – 0 1 – 0
Floriana Malta 1 – 13 Germania Borussia Dortmund 1 – 5 0 – 8
Limerick Irlanda 1 – 4 Bulgaria CSKA Sofia 1 – 2 0 – 2
AGF Århus Danimarca 4 – 2 Portogallo Vitória Setúbal 2 – 1 2 – 1
Go Ahead Eagles Paesi Bassi 0 – 7 Scozia Celtic Glasgow 0 – 6 0 – 1
KR Islanda 2 – 6 Norvegia Rosenborg 1 – 3 1 – 3
Coleraine Irlanda del Nord 1 – 10 URSS Dinamo Kiev 1 – 6 0 – 4
Dukla Praga Cecoslovacchia 2 – 0 Francia Rennes 2 – 0 0 – 0
Reipas Lahti Finlandia 2 – 16 Ungheria Budapest Honvéd 2 – 10 0 – 6
Juventus Italia 1 – 2 Inghilterra Liverpool 1 – 0 0 – 2
Cardiff City Galles 1 – 3 Belgio Standard Liegi 1 – 2 0 – 1
Ottavi di finale
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
West Ham United Inghilterra 6 – 2 Grecia Olympiakos 4 – 0 2 – 2
Magdeburgo Germania Est 10 – 3 Svizzera Sion 8 – 1 2 – 2
Ştiinţa Cluj Romania 0 – 6 Spagna Atlético de Madrid 0 – 2 0 – 4
Borussia Dortmund Germania 5 – 4 Bulgaria CSKA Sofia 3 – 0 2 – 4
AGF Århus Danimarca 0 – 3 Scozia Celtic Glasgow 0 – 1 0 – 2
Rosenborg Norvegia 1 – 6 URSS Dinamo Kiev 1 – 4 0 – 2
Dukla Praga Rep. Ceca 4 – 4 Ungheria Budapest Honvéd 2 – 3 2 – 1
Liverpool Inghilterra 5 – 2 Belgio Standard Liegi 3 – 1 2 – 1
Quarti di finale
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
West Ham United Inghilterra 2 – 1 Germania Est Magdeburgo 1 – 0 1 – 1
Atlético de Madrid Spagna 1 – 2 Germania Borussia Dortmund 1 – 1 0 – 1
Celtic Glasgow Scozia 4 – 1 URSS Dinamo Kiev 3 – 0 1 – 1
Budapest Honvéd Ungheria 0 – 2 Inghilterra Liverpool 0 – 0 0 – 2
Semifinali
Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
West Ham Inghilterra 2 – 5 Germania Borussia Dortmund 1 – 2 1 – 3
Celtic Scozia 1 – 2 Inghilterra Liverpool 1 – 0 0 – 2
FINALE

5 maggio 1966 – Hampden Park, Glasgow
Borussia Dortmund 2 – 1  dts Liverpool
Borussia Dortmund: Tilkowski; Cyliax, Paul, Redder; Kurrat, Assauer; Libuda, Schmidt, Held, Sturm, Emmerich
Liverpool: Lawrence; Lawler, Yeats, Byrne; Milne, Stevenson; Callaghan, Hunt, St John, Smith, Thompson
Arbitro: Pierre Schwinte (Francia)
Reti: 62′ 1-0: Held; 68′ 1-1: Hunt; 109′ 2-1: Libuda
VINCITORE: BORUSSIA DORTMUND