2006: INTERNACIONAL

LA STORIA

Alla seconda edizione delle coppa del Mondo per Club partecipano Barcellona (Spagna), Internacional (Brasile), América (Messico), Al-Ahly (Egitto), Jeonbuk Motors (Corea del Sud) e Auckland City (Nuova Zelanda).
Dopo le stucchevoli e scontate semifinali, a Yokohama si fronteggiano per il titolo Barcellona e Internacional.
La partita non sembra mantenere le promesse della vigilia e il primo tempo si chiude sullo 0-0 con poche emozioni. Solo dopo 20′ il Barcellona, naturale favorito della vigilia, crea un vero pericolo: Van Bronckhorst approfitta di un velo di Deco e calcia verso Clemer: il portiere dell’Internacional respinge e sulla ribattuta Ronaldinho calcia a lato. Il brasiliano viene pescato in una simulazione ma non viene ammonito. Al 23′ è Gudjohnsen ad avere sulla testa un’occasione importante, ma non inquadra il bersaglio. L’islandese non è in serata, e tre minuti più tardi calcia a lato. I brasiliani prendono coraggio con il passare dei minuti e al 39′ Indio calcia verso la porta di Valdes, ma la sfera finisce fuori.

La ripresa, che inizia con l’uscita dal campo dell’italiano Zambrotta, rilevato da Belletti, non è da meno nelle prime battute. Spiccano una conclusione di Giuly deviata in corner e un tiro di Pato per i sudamericani. Le emozioni arrivano a cavallo della mezz’ora, però, e grazie a Xavi più che all’attesissimo Ronaldinho: al 74′ impegna Clemer in una difficile parata a terra, al 75′ obbliga Edinho a mandare in corner quello che sarebbe un gol fatto. Il Barcellona si scopre e l’Internacional colpisce: all’82’ Iarley lancia Adriano che, in velocità, beffa prima Belletti e poi Valdes con un delizioso destro sotto: 1-0 per l’Internacional di Porto Alegre e Barcellona beffato. I catalani reagiscono e Clemer è ancora bravissimo su Deco. All’86’, poi, Ronaldinho, su punizione, sfiora il palo. Il tecnico del Barcellona Frank Rijkaard fallisce così l’appuntamento con la storia: sarebbe stato il primo a vincere l’accoppiata Champions League-Intercontinentale sia da giocatore sia da allenatore.

Primo Turno

10 dicembre 2006 – Toyota Stadium, Toyota
AL AHLY SPORTING CLUB – AUCKLAND CITY FC 2-0
Reti: 1-0 51′ Flavio; 2-0 73′ Aboutrika
Al Ahly Sporting Club: El Hadary; El Shater (Sedik 93), Gomaa, Mohamed, Ahmed (Mensah 89), Sedik; Ashour, Shawky; Moteab (Said 84), Aboutrika, Flavio
Auckland City FC: Nicholson; Perry, Pritchett, Uhlmann, Van Steeden (Sigmund 52); Seaman, Mulrooney (Hayne 56), Sykes, Coombes; Young, Jordan (Iwamoto 56)
Arbitro: Khalil Al Ghamdi (Arabia Saudita)

11 dicembre 2006 – National Stadium, Tokyo
CF AMERICA – JEONBUK HYUNDAI 1-0
Reti: 1-0 79′ R. Rojas
CF América: Ochoa; Castro, O. Rojas, Davino, R. Rojas; Blanco, Pereira (Mosqueda 71), Villa, Arguello; Claudio Lopez (Vuoso 86), Cabanas
Jeonbuk Hyundai: Kwoun Sun-tae; Choi Chul-soon (Kim In-ho 85), Choi Jin Cheul, Kim Young-sun, Kim Hyun-su, Wang Jung-hyun (Botti 29), Lim You-hwan (Lee Hyun-seung 83), Chung Jung-kwan, Jeon Kwang-hwan, Kim Hyeung-bum, Ze Carlo
Arbitro: Jerome Damon (Sudafrica)

Semifinali

13 dicembre 2006 – National Stadium, Tokyo
INTERNACIONAL – AL AHLY SPORTING CLUB 2-1
Reti: 1-0 23′ Pato; 1-1 54′ Flavo; 2-1 72′ Luiz Adriano
Internacional: Clemer; Ceara, Indio, Fabiano Eller, Hidalgo (Rubens Cardoso 63); Monteiro, Alex, Edinho; Fernandao , Iarley (Fabian Vargas 82), Pato (Luiz Adriano 65)
Al Ahly Sporting Club: El Hadary (Abdelhamid 82); El Shater (Sedik 75), Said, El Nahas, Gomaa, Mohamed; Ashour, Mostafa (Moteab 46), Shawky; Aboutrika, Flavio
Arbitro: Subkhiddin Mohd Salleh (Malaysia)

14 dicembre 2006 – International Stadium. Yokohama
BARCELLONA – CF AMERICA 4-0
Reti: 1-0 11′ Gudjohnsen; 2-0 30′ Rafael Marquez; 3-0 65′ Ronaldinho, 4-0 85′ Deco
Barcellona: Valdes; Zambrotta, Puyol, Marquez, Van Bronckhorst; Thiago Motta (Xavi Hernandez 61), Deco, Iniesta; Gudjohnsen (Ezquerro 66), Giuly (Belletti 74), Ronaldinho
CF America: Ochoa; Castro, O. Rojas, Davino, R. Rojas; Fabiano Pereira (Mendoza 74), Villa, Arguello; Claudio Lopez (Vuoso 74), Cabanas (Blanco 46), Cuevas
Arbitro: Oscar Ruiz (Colombia)

FINALE

17 dicembre 2006 – International Stadium. Yokohama
INTERNACIONAL – BARCELLONA 1-0
Reti: 1-0 82′ Adriano
Internacional: Clemer; Ceara, Indio, Fabiano Eller, Rubens Cardoso; Monteiro, Alex (Vargas 46), Edinho; Fernandao (Adriano 76), Iarley, Pato (Luiz Adriano 61)
Barcellona: Valdes; Zambrotta (Belletti 46), Rafael Marquez, Puyol, Van Bronckhorst; Thiago Motta (Xavi Hernandez 59), Deco, Iniesta; Gudjohnsen (Ezquerro 87), Giuly, Ronaldinho
Arbitro: Carlos Batres (Guatemala)