2009: BARCELLONA

barcellona-estudiantes2-2009-wp

LA STORIA

L’edizione del 2009 si sposta negli Emirati Arabi Uniti, negli splendidi due stadi di Abu Dahbi. Le contendenti sono le seguenti: Auckland City FC (N. Zelanda), CF Atlante (Messico), Barcellona (Spagna), Estudiantes de La Plata (Argentina), Al-Alhy (Emirati Arabi), Pohang Steelers (Corea del Sud), TP Mazembe (Congo). Favorite d’obbligo sono naturalmente Barcellona ed Estudiantes, che arrivano puntualmente in finale senza nessun patema d’animo.

La finale regala il titolo di campione del mondo per club al Barcellona, prima squadra a vincere 6 titoli su 6 (oltre al mondiale, Champions, Liga, Coppa del Re, Supercoppa spagnola, Supercoppa europea) in un’«annata irripetibile» come ha detto Pep Guardiola, sciolto a fine match in un pianto liberatorio. Ma se ad Abu Dhabi il pronostico contro l’Estudiantes alla fine è stato rispettato lo si deve a Pedro, il ragazzo della cantera, che va in rete in tutte le competizioni e a 2′ dal termine salva i blaugrana. Sino a quel momento un Barcellona troppo sterile nel possesso palla e penalizzato anche dall’arbitro (il messicano Archundia nega, infatti, un rigore a Xavi) stava rischiando di perdere. L’Estudiantes aveva fatto l’unica partita possibile: squadra raccolta intorno ai piedi buoni di Veron. E pronta a colpire, al 37′, di testa con Boselli, partito in posizione irregolare.

barcellona-estudiantes-2009-wp
Nella ripresa Guardiola azzarda le quattro punte inserendo Pedro, ma sbatte sul muro dell’ Estudiantes, che ha la colpa di smettere di giocare, calciare il pallone il più lontano possibile e guardare solo il cronometro. E a 2′ dalla fine Pedro, smarcato da una torre di Piqué, lo punisce con un perfetto colpo di testa. A quel punto, gli argentini, esausti (specie Veron, che sogna di vincere la coppa 41 anni dopo il padre), confidano nella soluzione ai rigori. Ma al 5′ del secondo tempo supplementare un colpo di sterno di Messi, che aveva precedentemente rischiato il rosso, porta il Barcellona sul tetto del mondo.

barcellona-estudiantes1-2009-wp

Playoff

9 dicembre 2009 – Stadio Mohammed Bin Zayed, Abu Dahbi
AUCKLAND CITY – AL-AHLY 2-0
Reti: 1-0 45′ Dickinson; 2-0 67′ Coombes
Auckland City: Spoonley; Williams, Hogg, Vicelich, Uhlmann (91′ Campbell); Lee, Coombes, Hayne (85′ Feneridis), McGeorge; Koprivcic (71′ Jordan), Dickinson
Al-Ahly: Yousif; Surour, Kalaed (84′ Ahmed), Bador, Jabir; Abas, Hosni, Khamis, Hassan (54′ Madanchi), Hussain (46′ Hussain); Barè.
Arbitro: Carlos Simon (Brasile)

Quarti di Finale

11 dicembre 2009 – Stadio Mohammed Bin Zayed, Abu Dahbi
POHANG STEELERS -TP MAZEMBE 2-1
Reti: 0-1 28′ Bedi, 1-1 50′ Denilson; 2-1 78′ Denilson
Pohang Steelers: Hwa Yong; Hyo Jin, Taesu, Jae Won, Jung Kyum; Jae Sung, Hyun Gil, Do (56′ Jin Sung), Hyung Min (80′ Seul Ki), Byung Jun (88′ Chang Ho); Denilson
TP Mazembe: Kidiaba; Nkulukuta, Mabele, Tshizeu, Mihayo; Kabangu, Bedi, Lusadisu (60′ Kasongo), Ekanga (83′ Kanda); Mputu, Kaluyiutuka (82′ Mvete)
Arbitro: Peter O’Leary (Nuova Zelanda)

12 dicembre 2009 – Stadio Sheikh Zayed, Abu Dahbi
CF ATLANTE – AUCKLAND CITY 3-0
Reti: 1-0 36′ Arreola, 2-0 69′ Bermudez, 3-0 91′ Silva.
CF Atlante: Vilar; Martinez, Gonzalez, Velasquez, Arreola; Navarro, Solari (74′ Silva), Guerrero, Bermudez, Rojas; Marquez (86′ Pereyra)
Auckland City: Spoonley; Williams, Hogg, Vicelich, Uhlmann; Lee (78′ Nikolic), Coombes, Hayne, McGeorge; Koprivcic (66′ Young), Dickinson (88′ Urlovic)
Arbitro: Coffi Codjia (Benin)

Semifinali

15 dicembre 2009 – Stadio Mohammed Bin Zayed, Abu Dahbi
ESTUDIANTES – POHANG STEELERS 2-1
Reti: 1-0 45′ Boselli; 2-0 53′ Benitez; 2-1 71′ Denilson
Estudiantes: Albil; Desabato, Diaz, Re, Rodriguez; Perez, Nunez, Brana, Veron, Benitez; Boselli
Pohang Steelers: Hwa Yong; Hyo Jin, Taesu (58′ Okayama), Jae Won, Jung Kyum; Jae Sung, Hyun Gil, Do (45′ Meung Chung), Hyung Min, Byung Jun (54′ Hee Chul); Denilson
Arbitro: Roberto Rosetti (Italia)

16 dicembre 2009 – Stadio Sheikh Zayed, Abu Dahbi
BARCELLONA – FC ATLANTE 3-1
Reti: 0-1 5′ Rojas; 1-1 35′ Busquets; 2-1 55′ Messi; 3-1 67′ Pedro
Barcellona: Valdes; Alves, Marquez (54′ Pique), Puyol, Abidal; Xavi, Busquets, Tourè (53′ Messi); Pedrito, Iniesta (76′ Bojan); Ibrahimovic
FC Atlante: Vilar; Martinez, Gonzalez, Velasquez (63′ Pereyra), Arreola; Navarro, Solari (56′ Carevic), Guerrero, Bermudez, Rojas; Marquez
Arbitro: Carlos Simon (Brasile)

FINALE

19 dicembre 2009 – Stadio Sheikh Zayed, Abu Dahbi
BARCELLONA – ESTUDIANTES 2-1 d.t.s.
Reti: 0-1 37′ Boselli; 1-1 89′ Pedro; 2-1 110′ Messi
Barcellona: Valdes; Alves, Pique, Puyol, Abidal; Busquets (79′ Tourè), Keita (45′ Pedrito), Xavi; Messi, Henry (83′ Jeffren), Ibrahimovic
Estudiantes: Albil; Desabato, Cellay, Diaz, Rodriguez; Perez (79′ Nunez), Veron, Re (90’+1 Rojo), Brana, Benitez (76′ Sanchez); Boselli
Arbitro: Benito Armando Archundia (Messico)