PUGLIESE Oronzo: nel nome del Mago

oronzo pugliese sdc

A lui si ispirò Lino Banfi nel mitico «L’allenatore nel pallone»: dietro Canà c’era – in chiave comica – Oronzo Pugliese. Pirotecnico motivatore di squadre spesso modeste e fenomeno del calcio anni Sessanta, Pugliese ebbe una storia più cinematografica di un film.

Top WM 1974

Distinti per caratteristiche, ecco i nostri personali protagonisti del mitico Mondiale tedesco del 1974

Categories Top

ROBERTO DINAMITE

Nessuno in maglia cruzmaltina ha segnato più di questo centravanti prolifico e spettacolare, entrato nella storia del calcio brasiliano per la rivalità con Zico

ANGELILLO Antonio: il primatista

Il suo primato di 33 gol nel campionato a 18 squadre resiste dal 1959. Lo stabilì nell’Inter prima dell’arrivo di Helenio Herrera con cui non andò d’accordo. Dopo le incomprensioni l’argentino passo alla Roma.

ROSA ROSA Domenico: Don Mimì e la Stella del Sud

Grande intenditore di calcio e di uomini, portò il Foggia in B all’esordio centrando poi anche la prima storica promozione nella massima serie in cui restò per tre campionati. Lasciò dopo 6 anni con 26 milioni di attivo in banca

Coppa di Lega Italo-Inglese

Una competizione disputata tra le squadre italiane e inglesi vincitrici della Coppa Italia e della Coppa di Lega inglese nelle prime tre edizioni, mentre nelle ultime due edizioni a contendere la coppa alle italiane furono le vincitrici della Coppa d’Inghilterra

Saint-Étienne A.S.

Nel 1919 la Société des Magazines du Casino, catena di negozi di alimentari appartenente a Geoffrey Guichard, decide di incoraggiare la diffusione dello sport creando una società sportiva, denominata Association Sportive du Casino. Il verde e il bianco che contraddistinguono … Leggi tutto

La luna nel Pozzo

È sempre il telefono il grande protagonista degli scandali del calcio italiano. L’illecito corre sul filo anche per l’inquietante «caso Pozzo», che esplose in casa Udinese nel luglio 1990.

Tre uomini e una porta

Quando Zenga fece da spettatore alla commedia di Galli e Tancredi: l’indecisione di Bearzot forse accelerò l’amaro epilogo degli azzurri a Messico 86

Ma come ti vesti?

A volte la necessita a volte l’ambizione o la voglia di stupire hanno scritto pagine indimenticabili e curiose nella storia delle nazionali di calcio che, talvolta per i più svariati motivi hanno utilizzato maglie insolite e molto lontane dallo loro tradizione cromatica.