Beckenbauer: Kaiser anche in panchina

beckenbauer coach

Esaminiamo qui la breve ma intensa la carriera da coach: in nove anni, un titolo mondiale, una medaglia d’argento sempre ai Mondiali, una di bronzo agli Europei e un titolo nazionale di club. Capita talvolta che i baciati in fronte … Leggi tutto

Anastasi, il centravanti… compressore

anastasi varese

Nel 1968 il neo presidente dell’Inter Fraizzoli conobbe la dura legge del mercato (e della Juve): con una trattativa segreta i bianconeri soffiarono ai nerazzurri l’astro nascente Anastasi. Sabato 18 maggio 1968, a San Siro si gioca Inter-Roma, amichevole di … Leggi tutto

Rampulla, un gol per ricordo

rampulla cremonese

«Quando un portiere fa gol è difficile da dimenticare: è il sogno di ogni numero uno». Michelangelo Rampulla all’archivio consegna una carriera lunga 19 stagioni e dipanata tra Varese, Cesena, Cremonese e Juve: oltre 400 partite giocate sui campi di … Leggi tutto

1953: l’irruzione dell’Etna

catania53

Una partita in discussione. La prima sentenza dà ragione al Catania. La Caf ribalta il verdetto. Un’altra corte ripristina la situazione. Sembra oggi, ma successe 70 anni fa… Domenica 10 maggio 1953, sia in Serie A che in Serie B … Leggi tutto

Camataru, il bomber del dittatore

rodion camataru scarpa oro

Nel 1986-87 con la bellezza di 44 reti (ben 20 negli ultimi sei turni), il centravanti della Dinamo Bucarest conquistò la Scarpa d’oro. Grazie anche a qualche assist di Ceaușescu, che voleva un romeno ai vertici in Europa. Un assist … Leggi tutto

1966: L’Inghilterra di Palumbo

inghilterra-campione-1966-palumbo33

Per i Mondiali inglesi del 1966 il Corriere della Sera spedì come inviato speciale il grande Gino Palumbo. Nel post potete leggere i suoi resoconti dalla Terra d’Albione, una preziosa testimonianza storica di un periodo particolarmente tumultuoso della nostra Nazionale.

Markus di trionfo

markus-babbel-260

La battaglia più difficile. Come il difensore del Liverpool, colpito da una rara malattia genetica, riuscì a tornare in campo.

Totò for President

1594993511686_Gambe_2048x1152logo

Il principe Antonio De Curtis è il barone Fontana, patron del Cerignola in “Gambe d’oro”, attualissima pellicola del 1958: bada solo ai soldi e vorrebbe vendere i due giocatori migliori a un industriale milanese. E naturalmente sedersi in panchina…

E alla fine arrivò Lippi…

marcello lippi juventus 3

Per la stagione 1994/95 rivoluzione alla Juve: Bettega vicepresidente esecutivo, Lippi allenatore. E poi: Paulo Sousa, Deschamps, Jarni, Ciro Ferrara. Battendo il Milan a San Siro arriva lo scudetto dopo una lotta infinita col Parma, affrontato anche in Coppa Uefa e Coppa Italia.

Dapples e la sua Palla

palla dapples

Di origini svizzere, giocatore poi dirigente del Genoa, offrì un trofeo di argento massiccio da disputarsi come una sfida cavalleresca.