Italia 34: il primo miracolo italiano

mondiali-1934-storiedicalcio1

L’esordio del nostro Paese sulla scena organizzativa e su quella tecnica portò a un successo di proporzioni universali Strettissimo è l’intreccio tra politica e sport. Soprattutto quando in gioco c’è l’organizzazione di una imponente manifestazione a carattere planetario. Ciò era … Leggi tutto

Una radio in paese: «Ha vinto l’Italia»

giulio-nascimbeni

Nel 1934 il balilla, costretto a marciare, non riusciva a sapere il risultato della finale del mondiale. un racconto di Giulio Nascimbeni «Lu-pi, lu-pi, lu-pi, unò-duè, unò-duè, unò-duè, lu-pi, lu-pi…». Proveniente dal campo sportivo, la fila dei balilla stava fiancheggiando … Leggi tutto

Italia-Spagna: Quando Zamora disse no

italia-spagna-1934-sfide10-wp

Poche partite della Coppa del Mondo sono state più discusse di Italia-Spagna del 1934, per anni presa come manifesto dell’arbitraggio casalingo nel giornalismo sportivo di tutto il mondo e che spianò agli uomini di Pozzo la strada verso la vittoria … Leggi tutto

Mondiali 1934: ITALIA

ita1934-mondiali-wp

Comincia il periodo d’oro del calcio italiano. Con l’innesto di qualche giocatore oriundo sudamericano, il commissario unico plasma una nazionale ricca di volontà e di orgoglio, che riesce a superare formazioni tecnicamente più forti come l’Austria e la Cecoslovacchia Fu … Leggi tutto

PIOLA Silvio: il sesto senso del gol

SilvioPiola-wp1

Silvio Piola, il massimo goleador italiano, una delle leggende del calcio eroico praticato a cavallo della Seconda Guerra Mondiale: il calcio, per intenderci, di Giuseppe Meazza, di Valentino Mazzola e del grande Torino. Esordisce in serie A con la bianca … Leggi tutto

GUAITA Enrico: ascesa e caduta del Corsaro Nero

guaita-wp

Due stagioni da record alla Roma, un mondiale (1934) vinto con Pozzo, poi un’inspiegabile fuga e il rapidissimo declino. Un enorme potenziale campione Prologo Scappò una sera, alla cheti­chella, salendo a Roma su una lussuosa “Dilambda” e poi a Santa … Leggi tutto