Coppa delle Coppe 1966/67: BAYERN MONACO

bayern-1966-67-sdfnnxcvrewds-wp

Ancora la Germania über alles

Il Bayern Monaco conferma la crescita del calcio tedesco grazie a un’intensa vittoria per 1-0 contro il Rangers Glasgow, che fallisce nell’impresa di realizzare una storica doppietta: i rivali cittadini del Celtic , infatti, si sono aggiudicati la Coppa dei Campioni appena sei giorni prima della finale di Lisbona.

Il Bayern è guidato dal tecnico Zlatko “Tschik” Cajkovski e può già annoverare tra le due fila talenti giovani del calibro di Maier, Beckenbauer e Müller. I bavaresi non vanno oltre la qualificazione di misura nei primi turni contro Tatran Presov, Shamrock Rovers ed Rapid Vienna, ma in semifinale stende i belgi dello Standard Liegi con un inequivocabile 5-1 complessivo.

I Rangers, dopo aver eliminato al secondo turno i campioni in carica del Borussia Dortmund faticando meno di quanto il punteggio finale non suggerisca (2-1), rischiano invece grosso nei quarti contro gli spagnoli del Real Zaragoza, passando solo grazie al lancio della monetina. Una volta in semifinale, gli scozzesi eliminano agevolmente lo Slavia Sofia grazie a una doppia vittoria Norimberga viene letteralmente invasa dagli scozzesi, ma la maggior parte dei 70.000 presenti sugli spalti tifa per il Bayern. Il primo tempo della finale viene dominato dai Rangers, mentre il secondo è appannaggio dei tedeschi, ma nessuna delle due squadre riesce a trovare la via del gol. Nel secondo supplementare, al 3’, è il Bayern a mandare in estasi i propri tifosi mettendo a segno, con Franz “Bulle” Roth, il gol decisivo che vale il primo trofeo in campo europeo della sua storia.

La Fiorentina baby di Chiappella si arena contro gli ungheresi del Vasas ETO Gyori. Nel match di andata è Chiarugi ad alimentare le speranze viola con un gran tiro all’incrocio dei pali che batte il portiere Toth.
Troppo esiguo il vantaggio per non correre pericoli a Gyor. Dove infatti già al 9′ Stolcz pareggia i conti. Illusorio il pareggio di Bertini e il successivo vantaggio di De Sisti perchè ancora Stolcz e Varsányi portano i magiari sul 3-2 che varrebbe ancora la qualifica- zione della Fiorentina. A quattro minuti dalla fine arriva però la rete decisiva di Orbán che spegne le illusioni viola.

IL TABELLONE DELLA COPPA DELLE COPPE 1966/67

Turno preliminare

Valur – Standard Liegi 2-9 (1-1; 1-8)

Primo turno

OFK Belgrado – Spartak Mosca 1-6 (1-3; 0-3)
Rapid Vienna – Galatasaray 9-3 (4-0; 5-3)
Shamrock Rovers – Spora Lussemburgo 8-2 (4-1; 4-1)
Tatran Prešov – Bayern Monaco 3-4 (1-1; 2-3)
Fiorentina – Vasas ETO Győri 3-4 (1-0; 2-4)
AEK Atene – Braga 2-4 (0-1; 2-3)
BSG Chemie Leipzig – Legia Varsavia 5-2 (3-0; 2-2)
Standard Liegi – Apollōn Limassol 6-1 (5-1; 1-0)
Servette – AIFK Turku 3-2 (1-1; 2-1)
Floriana – Sparta Rotterdam 1-7 (1-1; 0-6)
Strasburgo – Steaua Bucureşti 2-1 (1-0; 1-1)
Swansea Town – Slavia Sofia 1-5 (1-1; 0-4)
Glentoran – Rangers Glasgow 1-5 (1-1; 0-4)
Borussia Dortmund (qualificato di diritto)
Skeid Fotball – Real Zaragoza 4-5 (3-2; 1-3)
Aalborg – Everton 1-2 (0-0; 1-2)

Ottavi di finale

Spartak Mosca – Rapid Vienna 1-2 (1-1; 0-1)
Shamrock Rovers – Bayern Monaco 3-4 (1-1; 2-3)
Györi ETO FC – Braga 3-2 (3-0; 0-2)
BSG Chemie Leipzig – Standard Liegi 2-2 (2-1; 0-1)
Servette – Sparta Rotterdam 2-1 (2-0; 0-1)
Strasburgo – Slavia Sofia 1-2 (1-0; 0-2)
Rangers Glasgow – Borussia Dortmund 2-1 (2-1; 0-0)
Real Zaragoza – Everton 2-1 (2-0; 0-1)

Quarti di finale

Rapid Vienna – Bayern Monaco 1-2 (1-0; 0-2 dts)
Györi ETO FC – Standard Liegi 2-3 (2-1; 0-2)
Servette – Slavia Sofia 1-3 (1-0; 0-3)
Rangers Glasgow – Real Zaragoza 2-2 (2-0; 0-2) sorteggio

Semifinali

Bayern Monaco – Standard Liegi 5-1 (2-0; 3-1)
Slavia Sofia – Rangers Glasgow 0-2 (0-1; 0-1)

FINALE

31 maggio 1967 – Nürnbergerstadion, Norimberga
Bayern Monaco – Rangers Glasgow   1-0  DTS
Bayern Monaco: Maier; Nowak, Kupferschmidt, Bechenbauer, Olk; Roth, Koulmann; Nafziger, Ohlhauser, Muller, Brenninger
Rangers Glasgow: Martin; Johansen, Provan, McKinnon, Greig; Jardine, D Smith; Henderson, Hynd, A Smith, Johnston
Arbitro: Lo Bello (Italia)
Reti: 108′ 1-0: Roth

VINCITORE: BAYERN MONACO