Ad un passo dalla gloria

rete-palla-gol-pallone-tricolore

Sei storie di sei outsiders per sei scudetti mancati VENEZIA 1941/42 La guerra bussava ormai prepotentemente alle porte dell’Italia, ma il campionato proseguiva. Nonostante gli allarmi aerei e le notizie catastrofiche che arrivavano dal fronte. Nonostante tutto. E il calcio … Leggi tutto

E a Boston comparve «un tale» di Napoli

maradona-diego-argentina-grecia-storiedicalcio

Mondiali 1994. Tutti sono curiosi di vedere all’opera Maradona, reduce da due anni di tremende disavventure. L’Argentina funziona. La Grecia soccombe. E Diego «gira» a meraviglia dando un’anima all’intera competizione. «Il suo passaporto, prego». Al suo arrivo negli aeroporti di … Leggi tutto

Amarildo, O’Rey per una notte

pele-amarildo

Pelè l’immenso, il più grande, l’insostituibile. Ma c’è stato chi, trovatosi al suo posto, è riuscito a non farlo rimpiangere. Fine maggio-inizio giugno 1962: si gioca la fase finale del Mondiale in Cile e il Brasile, stupendo vincitore quattro anni … Leggi tutto

La sana follia di Martin Palermo

martin-palermo-storiedicalcio

Se nella tua carriera ti sono stati affibbiati tantissimi soprannomi, se tra questi ci sono El Loco, El Titan, Hombre de la pelicula, El optimista del gol, vuol dire che non sei un giocatore normale, significa che sei qualcosa di … Leggi tutto

Parigi 1938: la vittoria del merito

parigi-1938-italia-pozzo

Nel 1934 il successo nella Coppa del Mondo, organizzata da noi, era parso una vittoria di regime. A Parigi invece gli azzurri dominarono. Ricostruiamo quell’impresa attraverso i commenti e i titoli della stampa europea di allora La rassegna stampa dei … Leggi tutto

Rudi Gutendorf, l’allenatore mondiale

rudi-gutendorf-1973

Dal Perù al Botswana, dalle Filippine, al Nepal, alle Isole Samoa: Rudi Gutendorf ha allenato ovunque. Questo post è stato inserito nella categoria “Grandi Imprese” perchè quella del tecnico tedesco è stata senz’altro un’impresa di vita che, parafrasando Jules Verne, … Leggi tutto

Il giovane mediano che fermò Maradona

SergioBattistini-milan2

Sergio Battistini e l’amichevole Milan-Boca Juniors dove gli toccò marcare il “Pibe de oro”. Un’amichevole può lasciare una traccia significativa nella carriera di un giocatore, specialmente se in quella partita ti capita di marcare un fuoriclasse destinato a diventare uno … Leggi tutto

E Castagner ruppe l’incantesimo Happel

castagner-happel-storiedicalcio

Nel dicembre 1984, il tecnico interista inflisse la prima sconfitta al maestro austriaco, sempre vincente contro le squadre italiane nei precedenti sette confronti. Centrò l’impresa laddove avevano fallito Nereo Rocco, Nils Liedholm, Giovanni Trapattoni (in tre occasioni), Enzo Bearzot e … Leggi tutto

David Gualtieri : 8,3 secondi di gloria

sanmarino-ing-wp

La più grossa impresa della nazionale di San Marino è senz’altro la rete-record di David Gualtieri (8,3 secondi dopo il fischio d’inizio) contro l’Inghilterra. Poi finì 1-7 per i Maestri: ma vuoi mettere la soddisfazione? Per andare più in basso … Leggi tutto

Coppa UEFA 1976/77: La “prima” della Signora

juveuefa77

Il 18 maggio 1977 la Juventus vinceva la sua prima competizione internazionale, la Coppa Uefa, superando nella doppia finale l’Athletic Bilbao. L’inizio di un grande ciclo che la porterà a dominare nel mondo… Stagione 1976/77: al terzo tentativo finalmente la Juventus fa centro … Leggi tutto

…e al Toro vennero i cinque minuti

torinojuve83

Nel calcio vince il più forte. Quasi sempre, almeno. Ma a volte non basta avere in campo sei Campioni del Mondo più Boniek e Platini, non basta chiamarsi Juventus e giocare contro un Torino tutto cuore e muscoli…. Reagan sta lottando contro Andropov … Leggi tutto