Uruguay 1950: indietro tutta

uruguay1950-colors

Con schemi vecchi e sorpassati l’Uruguay beffò un Brasile mai così bravo come quell’anno: merito dell’estrema saldezza difensiva e della fredda fantasia di Schiaffino, il tutto tenuto insieme dal genio di Varela.

Moacir Barbosa: condannato a vita

Moacir Barbosa Nascimento: fu il portiere su cui ricadde la colpa dell’evento più traumatico nella storia calcistica brasiliana, forse addirittura in quella del paese in generale, il che influenzò la percezione collettiva del suo ruolo per mezzo secolo. Nel 1946, … Leggi tutto

Mondiali 1950: URUGUAY

Una sola nazione era destinata a vincere il mondiale: il Brasile che organizzava l’edizione. Ma la sorte non ha rispettato i pronostici. Duecentomila persone, al Maracanà di Rio, hanno pianto vedendo la loro nazionale subire la più bruciante umiliazione della … Leggi tutto

USA 1950: Scacco alla Regina

Mondiali 1950: Per la prima volta l’Inghilterra partecipa, con tutti i favori del pronostico, alla Coppa del Mondo in Brasile. Sottovaluta però clamorosamente il match con i “cugini” americani… Gli Stati Uniti d’America ritornano ai Mondiali dopo esserne stati assenti sin dal … Leggi tutto

Brasile 1950: nunca mais

Il Brasile che perde il titolo mondiale in casa nel 1950 è un esempio di psicodramma collettivo, che commuove addirittura il capitano dei vincitori, l’uruguaiano Obdulio Varela. Il 16 luglio 1950 più di duecentomila persone andarono a piedi verso lo … Leggi tutto