Luciano Bianciardi: il favoloso Cagliari

bianciardi-scopigno

Come uno scrittore ha visto i personaggi Scopigno e Riva, due fra i principali artefici del primo scudetto in terra sarda. Tratto da “Epoca”, aprile 1970 Il discorso prese l’avvio un sabato dopo cena, cioè alla vigilia dell’incontro, il quartultimo di campionato, Cagliari-Palermo. Un incontro ovviamente difficile, fra una squadra sull’orlo della serie B e … Leggi tutto

NENE’ Claudio Olinto de Carvalho

olinto-carvalho-nene-wp

Olindo Claudio De Carvalho è stato un uomo buono. Lo chiamavano Nené, bambino. Suo padre si chiamava Olindo Herminio De Carvalho ed era terzino del Santos. Poi Herminio ha smesso di giocare ed è diventato elettricista. Nené è timido e alto, gioca scalzo nel Flamengo di Santos, la sua città dove è nato il 1 … Leggi tutto

SCOPIGNO Manlio: il filosofo senza filtro

scopigno-monografie-wp2

Con la sua aria da grande dis­sacratore, la sua passione per il whisky e il viscerale anticonformismo, Scopigno ha attraversato il calcio italiano co­me un visitatore alieno, combat­tendone con nonchalance i luo­ghi comuni più efferati. E riu­scendo a passare alla storia per aver abbattuto quello più resistente, cioè la supremazia dei grandi club metropolitani – … Leggi tutto

Cagliari 1970: Filosofia di uno Scudetto

cagliari-scudetti-wp120

Prologo Per comprendere la genesi del tricolore 1969-70 e spiegare la bellissima bizzarria dell’albo d’oro che appunta la medaglia su un’isola troppe volte ai margini dell’evoluzione italiana, bisogna cominciare da loro, quel pugno di calciatori capaci di coinvolgere ed esaltare tutta Cagliari, città per tradizione scettica e poco predisposta alle esaltazioni sportive. Un pugno di … Leggi tutto

RIVA Gigi: tanto d’estro, tanto sinistro

riva-monografie-wp

Nell’aprile del 1977, la notizia era nell’aria da tempo. Ad ogni annuncio dei giornali sul suo prossimo ritorno, un balzo al cuore, seguito ben presto dalla delusione del rinvio, poi la notizia definitiva della rinuncia e vista la serietà dell’individuo non c’è da pensare ad un eventuale ripensamento. Luigi Riva ha chiuso dicendo: «Non me … Leggi tutto

Giuseppe Tomasini: lo scudetto nel distributore

tomasini-chi-wp

«Avevamo Manlio Scopigno, un allenatore particolare. Niente ritiri per le partite in casa. Ci ritrovavamo alle 10 del mattino al ristorante Il Corallo. Ciascuno era padrone di vivere come gli pareva» Aveva dentro di sè l’abitudine alla fatica: “A quattordici anni ero già in fabbrica, alla Marzoli di Palazzolo sull’Oglio, Brescia. In catena di montaggio … Leggi tutto

Cagliari 1970: il Capolavoro

cagliari70-wp

Il Cagliari di Scopigno non è stato un expolit imprevisto, ma il frutto di un amalgama tra una società, una squadra, un gruppo di tecnici e una tifoseria. Con il fattore umano sempre in primo piano, l’allenatore filosofo realizzò così il suo Capolavoro Una società modello e un progetto mirato Sono trascorsi più di quarant’anni e … Leggi tutto

MANLIO SCOPIGNO – Intervista agosto 1970

scopigno-intervista-1970-wp

Il «mister» non ha segreti: «Li alleno se voglio, se no dormo: devono giocare loro, non io» – Riva?: «Non è vero che sia stato ridimensionato dai mondiali. In Messico ha “sofferto” Rivera. Lo rivedrete in Italia: sarà il solito mostro» Lo scorso anno ha ricevuto un’offerta allettante dalla Juventus, l’ha rifiutata per non suscitare … Leggi tutto