ROSSI Paolo: la solitudine del centravanti

rossi-monografie-wp

Ita­lo Allodi lo aveva pescato, sedicenne, in una squadretta di Prato. Ala fragilina, ma di gran classe, aveva così potuto perfezionare il suo talento alla miglior scuola italiana, la Juventus. A Torino Rossi conferma i suoi pregi, ma anche la … Leggi tutto

SKOGLUND Nacka: genio e sregolatezza

skoglund 43

Tra favola e dramma si è consumata la vita di Lennart Skoglund detto Nacka, fuoriclasse eccelso e uomo fragile, che in Italia giocò nell’Inter, Sampdoria e Palermo. Skoglund non è stato né il primo né l’ultimo dei campioni travolti dalla … Leggi tutto

MENDIETA Gaizka: nel nome del padre

mendieta-valencia

Storia del fuoriclasse che dimenticò come si gioca a calcio Gaizka Mendieta nasce a Bilbao un anno prima della morte del generalissimo Franco. Nel 1974 la Spagna si va allineando, con un passaggio morbido, alle principali democrazie occidentali e nei … Leggi tutto

BOCHINI Ricardo: Spirito Independiente

ricardo bochini storiedicalcio

Nel suo club, al quale ha legato l’intera carriera, il “Maestro” si è preso quelle soddisfazioni che in nazionale, chiuso prima da Kempes poi da Maradona, non aveva potuto cogliere Roma, 28 novembre 1973. All’Olimpico si gioca un’insolita finale di … Leggi tutto

BULL Steve: Toro scatenato

Steve Bull Wolves storiedicalcio1

Da povero diavolo a idolo delle folle: ecco il percorso di un attaccante che non mollava mai, che pur non avendo una tecnica raffinata con le sue reti è entrato nella storia del calcio inglese. Mito A metà? Un corno, … Leggi tutto

MAGNOZZI Mario: il gol nel vento

mario magnozzi livorno

Il “motorino” e il Livorno erano una cosa sola, tanto che “Magnò”, forse il più forte bomber toscano di ogni epoca, ha preteso la tomba rivolta verso l’Ardenza: «Così, grazie al libeccio, sarò sempre vicino ai ragazzi…» Mario Magnozzi, il … Leggi tutto

VOJAK Antonio: Meglio di Diego

antonio vojak

Maradona ha portato sotto il Vesuvio due scudetti e la Coppa Uefa ma nel Napoli, in Campionato, l’istriano segnò di più. Maradona sarà anche meglio di Pelé, ma a Napoli c’è stato qualcuno che era meglio di Maradona. Nessuna bestemmia, … Leggi tutto

YEKINI Rashidi: Oro Nero

rashid yekini

Dopo aver girato mezzo mondo senza mai perdere la voglia di segnare, la vita dell’attaccante nigeriano si perderà fino ad arrivare ad un epilogo tragico e misterioso. «NON PENSO proprio che un attaccante possa stancarsi di fare gol. Io voglio … Leggi tutto

BIRI BIRI: Io sono leggenda

biri biri gambia5

Spettacolare e imprevedibile, è stato il primo calciatore professionista del Gambia. Un attaccante che negli Anni 70 seppe farsi apprezzare anche nella Liga spagnola. A Siviglia c’è ancora un club di tifosi a lui dedicato NEGLI Anni 70, come del … Leggi tutto

NICOLE’ Bruno: talento bruciato

Bruno Nicole Juventus Torino

Nicolè non è mai stato un “bidone”, perlomeno nella comune accezione del termine. A lungo è sembrato uno dei “misteri” del calcio italiano. Fuoriclasse (potenziale) a 17 anni, brocco a 24. La sua, in realtà, è stata la storia di … Leggi tutto

SELMOSSON Arne: la leggenda di Raggio di Luna

selmosson-Udinese-Lazio-roma

Grande in Udinese, Lazio e Roma, il biondo svedese fu però reso celebre da una commedia musicale Più che alle sue indubbie, e rilevantissime, qualità tecniche e stilistiche, lo svedese Bengt Arne Selmosson deve buona parte della sua notorietà, non … Leggi tutto

SANCHEZ Hugo: El Pentapichichi

hugo-sanchez-mexico

Hugo Sanchez è stato senza ombra di dubbio il miglior attaccante nord-americano degli anni ottanta. “El Pentapichichi”, così chiamato in Messico per la sua capacità di vincere annualmente il titolo di capocannoniere della Liga Mexicana, è stato un attaccante molto … Leggi tutto

AMADEI Amedeo: il primo dei moderni

Amedeo-Amadei-Storiedicalcio

Fra i più grandi centravanti del calcio italiano di ogni tempo: una storia bella ed edificante. Nasce il 26 luglio del 1921 a Frascati, dove la sua famiglia possiede un forno che è da secoli un’istituzione. Però succede che il … Leggi tutto

SCIREA Gaetano: il primo della classe

gaetano-scirea-italia-storiedicalcio

Le straordinarie doti umane hanno spesso fatto dimenticare la sua classe, ma come libero «Gai» è stato il più grande Era nato il 25 maggio del 1953, a Cernusco sul Naviglio. Ne aveva trentasei quando il destino andò ad aspettarlo … Leggi tutto